Amante dell’alta valle del Sava

Il famoso studioso inglese Sir Humphry Davy visitò la Slovenia tre volte: nel 1819, nel 1827 e nel 1828. Nel mondo ha fatto conoscere la bellezza del fiume Sava Dolinka, della riserva naturale Zelenci e del “suo vecchio nido” – il paesino di Podkoren.

In sua memoria, una sezione dell’associazione alpina tedesca e austriaca fece scolpire una tabella commemorativa affissa nel 1889 sulla fattoria Razinger o “Pr’ Češelno”, coma viene chiama dalla gente del luogo. Dopo la prima guerra mondiale questa placca fu solamente girata e sul retro furono scolpite le parole in sloveno. Leggetele!