La torre di Aljaž

 

Un cilindro di metallo con l’anima...

 

Il sacerdote, alpinista e compositore Jakob Aljaž nel 1895 acquistò per 5 fiorini il Kredarica e la cima del Triglav. Nel punto più alto del territorio sloveno collocò una torre cilindrica in lamiera zincata, che fu realizzata secondo il progetto di Aljaž dal lamierista di Šentvid Anton Belec. Le parti di lamiera furono trasportate singolarmente sulla cima del Triglav e lì assemblate.

 

La torre di Aljaž, con una cupola conica e una bandierina in metallo, nel 1900 fu dichiarata monumento culturale d'importanza nazionale. Riveste un notevole valore paesaggistico e un grande significato simbolico per la nazione slovena e per tutti i suoi abitanti.

 

La torre di Aljaž è una delle attrazioni culturali slovene più fotografate.

 

 
 

Logotip Julijske Alpe

Evropska unija

Slo Destination Gold Mini

Cookie per analisi
Sono utilizzati per registrare l'analisi di oscurità del sito Web e fornirci i dati per fornire un'esperienza utente migliore.
Cookie per social network
Cookie richiesti per i plug-in per la condivisione di contenuti da siti di social media.
Cookie per comunicare sul sito
I cookie consentono di registrarsi, contattare e comunicare attraverso il plug-in di comunicazione sulla pagina.
Cookie pubblicitari
Destinano pubblicità mirata in base alle attività degli utenti precedenti su altri siti.
Che cosa sono i cookie?
Visitando e utilizzando il sito, acconsenti all’utilizzo e alla registrazione dei cookie.OK Ulteriori informazioni sui cookie